17/05/2018

Cassa depositi investe 200 milioni in venture capital per le PMI

fonte ItaliaOggi

Da Cassa depositi e prestiti (Cdp) un investimento fino a 200 mln di euro nei due nuovi fondi di fondi «venture capitai 3» (FoFVC 3) e «private equity 2» (FoFPE 2). L’obiettivo: favorire lo sviluppo di startup e la crescita dimensionale delle pmi innovative. L’operazione conferma l’impegno di Cdp per industria 4.0. Con una delibera del consiglio di amministrazione del fondo italiano d’investimento Sgr Spa nei giorni scorsi sono stati approvati termini e condizioni per supportare i settori venture capital e private equity per l’innovazione e il supporto di start-up e pini innovative. Funzionamento dei due fondi. Nel dettaglio dei due fondi che verranno gestiti dal fondo italiano d’investimento Sgr. Sul fronte «venture capital», Cdp sottoscriverà fino a 100 mln di euro in qualità di «anchor investor» nel FoF VC 3, con un obiettivo di raccolta complessivo pari a 200 mln di euro. Il veicolo investirà in fondi focalizzati su start-up e pmi altamente innovative e con buone prospettive di crescita, supportando sia la nascita di nuovi fondi, sia l’operatività di fondi con focus di investimento nel segmento «late stage», cioè di start-up che necessitano di ulteriori capitali per l’espansione e la crescita («scale up»).

Leggi l’articolo completo

Articoli Correlati