14/06/2017

Nuovi termini per la detrazione IVA

Il 24 aprile 2017 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il D.L. n. 50/2017 concernente “Disposizioni urgenti in materia finanziaria, iniziative a favore degli enti territoriali, ulteriori interventi per le zone colpite da eventi sismici e misure per lo sviluppo”, c.d. manovra correttiva 2017. I primi articoli riguardano gli interventi in materia di IVA allo scopo di recuperare gettito secondo quanto richiesto a livello comunitario e per evitare di sforare i parametri collegati al contenimento della spesa pubblica e prevedono in particolare:

  • l’ampliamento dell’utilizzo del meccanismo della scissione dei pagamenti (c.d. split payment) con decorrenza dal 1 luglio 2017
  • la modifica dei termini entro cui può essere effettuata la detrazione IVA
  • la riduzione del limite oltre il quale la compensazione orizzontale dei crediti IVA può essere effettuata solo previa apposizione del visto di conformità sulla dichiarazione IVA
  • la rimodulazione degli aumenti delle aliquote IVA (ed accise) con riferimento all’aliquota ridotta e a quella ordinaria

Di particolare interesse appare la modifica alle norme sulla detrazione IVA, per la quale viene rivisto il termine entro cui è possibile esercitare il relativo diritto.

La disposizione, che è entrata in vigore immediatamente, presenta numerosi margini di criticità per gli effetti che rischia di avere sulle risorse finanziarie degli operatori, i quali potrebbero trovarsi all’improvviso privati del diritto a detrazione con possibili problemi di compatibilità comunitaria. Infatti, la misura introdotta rischia nell’immediato di ledere il principio di neutralità dell’imposta posto a base del funzionamento dell’IVA. È auspicabile fin d’ora che in sede di conversione del provvedimento, ma anche in sede interpretativa, vengano adottati gli opportuni correttivi per evitare di penalizzare gli operatori che hanno fatto affidamento ai fini della detrazione sulle norme vigenti fino al 23 aprile 2017.

Leggi l’articolo
Download PDF [ 123 kb ]

Articoli Correlati